La Lavanda

La Lavanda è una pianta profumatissima e ricca di proprietà curative.

Da questa pianta è possibile ricavare infatti un olio essenziale utile in caso di ansia, insonnia, e per combattere influenza, raffreddore e tosse: possiede infatti proprietà analgesiche, antisettiche e antibiotiche.

Senza contare che l’olio essenziale di lavanda è anche in grado di alleviare i dolori muscolari, ha un’azione diuretica e proprietà cicatrizzanti: ne basta qualche goccia per ottenere sollievo in caso di tagli, ferite, punture di insetti e eritemi da medusa.

E’ possibile coltivare la lavanda in giardino o in vaso in 2 modi: partendo dai semi o partendo dalla talea. Ovviamente io come prima volta opterò per la talea in vaso. Scegliete un vaso molto grande poiché la lavanda mal sopporta la costrizione, poi miscelate del generico terriccio con una generosa quantità di sabbia, aggiungete infine del concime di tipo calcareo e avrete creato il giusto habitat per la vostra pianta. Posizionate il vaso in una zona soleggiata e ventilata, e non esagerate con le annaffiature.

Con i profumatissimi fiori di lavanda è possibile realizzare tanti sacchetti fai da te con cui profumare armadi e cassetti (dopo averli raccolti è sufficiente lasciarli essiccare al sole) oppure si possono realizzare dei piccoli mazzetti colorati con cui decorare e profumare le stanze.

 Polly ❤

Annunci

15 pensieri su “La Lavanda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...