Millefiori MILANO

https://i2.wp.com/www.millefiorimilano.com/galleries/c_natural-fragrances/b/4.d1415018271.jpg

Millefiori è una realtà tutta italiana che affianca alla sua esclusiva selezione di fragranze, originali soluzioni ed una vasta gamma di profumatori per diffonderle nell’ambiente.

Nata agli inizi degli anni ‘90 come azienda specializzata nella lavorazione di candele di alto livello, Millefiori si è poi affermata nel mercato dei diffusori a bastoncino, che ne sono diventati l’emblema nel punto vendita. Ad oggi Millefiori ha ampliato la sua offerta a tutto il mondo delle profumazioni per ambiente, declinando le sue fragranze in tanti diversi prodotti per profumare tutti gli spazi.

Ho appreso di questa azienda quando delle mie amiche mi hanno regalato un grazioso ed elegante profumatore per ambiente, proprio come quello che vedete nella prima foto qui in basso, ma in versione rosso; ci sono tantissime varianti di colore per poterli abbinare al proprio arredamento e c’è davvero l’mbarazzo della scelta tra le buonissime fragranze.  Poi ho scoperto i profumatori per auto e ho capito che per me è finita l’era degli alberelli penzolanti sullo specchietto retrovisore…

Sono talmente tanti i prodotti di cui voglio parlare che non so nemmeno da dove iniziare…dunque riporterò solo qualche articolo tra quelli che più mi interessano; poi indicherò il link del sito dove potrete trovare tutte queste meraviglie profumose *-* (con relativo prezzo).

Ah…vi avviso che le descrizioni delle fragranze sembrano delle poesie!

  • accessori per ricariche

      

  • spray ambiente GRAPE CASSIS: intorno ad uva fragola e cassis si svelano note agrumate, fiorite e fruttate di melograno,pesca e bacche di vaniglia. il fondo è dolcemente legnoso e muschiato.

  • sacchetto profumato in stoffa ICING SUGAR: zucchero a velo rubato al tempo e alla memoria. Evoca la delicatezza e il sapore di un momento destinato a rimanere unico.

  • candela profumata in bicchiere Natural VANILLA FLOWER: calda nuvola di fiori di vaniglia, intensa e avvolgente per atmosfere caramellate. Una punta di falsa innocenza capace di tentare.

  • diffusore di fragranza Zona ROSE MADELAINE: dolce tocco materno. Avvolgente abbraccio di lillà e ciclamino. Un bouquet elegante e raffinato che conquista il cuore, i sogni e i ricordi.

  • fragranza idrosolubile per umidificatore e brucia essenze LEMON GRASS: verbena leggera e pungente. Colore, puro colore e poi acqua. Brio, energia, passione, viva. Sole succoso che invade l’aria di luce.

  • sapone liquido INTENCE ROMANCE – ROSE: una rosa selvatica che svela aspetti fioriti e fruttati di mela, gardenia, violetta ambra e muschio.

  • nebilizzatore per tessuti CASCATA DI GLICINE: sapiente miscela di bacche di vaniglia, fragoline di bosco, chiodi di garofano. Fragranze agrumate e fiorite che ispirano atmosfere intime e accoglienti.

Cliccate sulle fragranze che riporto qui di seguito per conoscere le caratteristiche di ogni essenza:

Questi sono i prodotti che ho avuto modo di testare personalmente:

wpid-2015-07-30-08.25.36.jpg.jpeg

La candela profumata e il diffusore a bastoncini hanno fragranza Tangerine Garden, ricca di agrumi con note fiorite e fruttate, mentre il bagno doccia è Spicy Jasmine, gelsomino e pepe rosa, dalle note agrumate, marine, legnose vanigliate e muschiate: FA VO LO SI!

Il sito di riferimento è http://www.millefiorimilano.com. per conoscere il punto vendita più vicino a voi cliccate qui e inserite il vostro indirizzo: http://www.millefiorimilano.com/it/trova_il_punto_vendita_pi%C3%B9_vicino.xhtml

A presto,

Polly ❤

Annunci

La Lavanda

La Lavanda è una pianta profumatissima e ricca di proprietà curative.

Da questa pianta è possibile ricavare infatti un olio essenziale utile in caso di ansia, insonnia, e per combattere influenza, raffreddore e tosse: possiede infatti proprietà analgesiche, antisettiche e antibiotiche.

Senza contare che l’olio essenziale di lavanda è anche in grado di alleviare i dolori muscolari, ha un’azione diuretica e proprietà cicatrizzanti: ne basta qualche goccia per ottenere sollievo in caso di tagli, ferite, punture di insetti e eritemi da medusa.

E’ possibile coltivare la lavanda in giardino o in vaso in 2 modi: partendo dai semi o partendo dalla talea. Ovviamente io come prima volta opterò per la talea in vaso. Scegliete un vaso molto grande poiché la lavanda mal sopporta la costrizione, poi miscelate del generico terriccio con una generosa quantità di sabbia, aggiungete infine del concime di tipo calcareo e avrete creato il giusto habitat per la vostra pianta. Posizionate il vaso in una zona soleggiata e ventilata, e non esagerate con le annaffiature.

Con i profumatissimi fiori di lavanda è possibile realizzare tanti sacchetti fai da te con cui profumare armadi e cassetti (dopo averli raccolti è sufficiente lasciarli essiccare al sole) oppure si possono realizzare dei piccoli mazzetti colorati con cui decorare e profumare le stanze.

 Polly ❤

Attimi di fiaba

Oggi vi parlo di Anna e Marco, due fotografi professionisti che realizzano bellissimi servizi fotografici per la dolce attesa e per i bimbi, da quelli appena nati a quelli già un pò più grandi.

Sono rimasta letteralmente affascinata dalla bellezza e dalla dolcezza delle loro foto. Nei loro scatti questi principini e queste principessine mi trasmettono una tenerezza infinita. Sono ricordi meravigliosi da custodire nel tempo…(mi sta venendo voglia di avere un bambino e fare una gigantografia pazzesca da appendere in salotto…hihihi!!!).

Si riesce a percepire l’immensa passione che sta alla base del loro lavoro: si può essere bravi fotografi, ma se manca l’amore per quello che si fa si vedono solo delle “belle foto”, e non degli istanti di vita, delle emozioni, dei momenti indimenticabili.

“Ci siamo avvicinati quasi per sbaglio alla fotografia di di future mamme e bambine a partire dai loro primi giorni di vita, attratti dalla loro spontaneità e dalle loro particolari espressioni, rimanendo affascinati da quanto un loro ritratto riesca ad emozionare.”

“Il diventare fotografo nasce dalla passione, dall’amore verso quello che la fotografia riesce a trasmettere e dalle emozioni che i tuoi scatti riescono a risvegliare, dalle tante ore di studio e di pratica sulla tecnica, sull’attrezzatura, di tentativi e prove di luce …

Per il “fotografo di bambini” la pazienza è fondamentale … attenzione, parliamo di pazienza e non di sopportazione, la pazienza è aspettare che loro si sentano a proprio agio, aspettare che prendano confidenza con l’ambiente, con le luci e soprattutto con noi, noi che per loro siamo dei perfetti sconosciuti, ma pronti a farli divertire.

I pupazzi che fanno da contorno al set fotografico ci aiutano nel fare amicizia con i piccoli, come la musica di sottofondo che li fa divertire e ballare, serve tutto questo prima di riuscire a fare degli scatti che siano all’altezza di uno shooting fotografico”.

“Ci piace quando vediamo che un piccolino si fida di noi senza timore e inizia a fare quegli enormi sorrisi sdentati quando lo chiamiamo, oppure quando ti corre incontro per vedere sul display della macchina fotografica come è venuta la foto appena scattata, oppure addirittura quando per cambiargli d’abito non vogliono spostarsi dal set, questo è quello che riusciamo ad ottenere, questo è quello che ci dà soddisfazione e ci distingue dai “semplici” fotografi di altri soggetti”.

“Beh, tutto questo per dire che per fare questo meraviglioso lavoro di essere “fotografi di bambini” non serve solo l’esperienza e la conoscenza che sono pur fondamentali, ma ci vuole anche quel qualcosa in più che uno ha dentro, ed è il riuscire ad entrare nel loro piccolo mondo in punta di piedi e venire accolti a braccia aperte …”.

Vi lascio a qualche stupendo scatto…

Non sono adorabili questi marmocchi?? *-*

Sul loro sito potrete trovare, oltre a tantissimi e diversi shooting, anche tante informazioni sul loro modo di lavorare, nonchè utilissimi consigli su come muoversi per approcciarsi a questo meraviglioso e gratificante lavoro. Ecco il link: http://www.attimidifiaba.it/

La loro pagina facebook invece è questa: http://www.facebook.com/attimidifiaba

“Attraverso il mirino, colui che fotografa, può uscire da sè ed essere dall’altra parte, nel mondo, può meglio comprendere, vedere meglio, sentire meglio, amare di più.” (W.Wenders)

Polly

Shawna Erback

Shawna Erback

Shawna Erback è un artista canadese e vanta collezionisti fedeli di tutto il mondo. Le sue collezioni d’ arte si trovano nelle gallerie, negozi di souvenir e sui muri di tantissimi clienti famosi.

Ha cominciato a dipingere quando era una bambina, ma il suo cammino per diventare un’ artista professionista inizia nel Natale del 2003, un mese dopo la morte di suo padre; molte delle sue opere infatti sono dedicate a lui. Oggi è anche collaboratrice con la DreamWorks Animation.

Nei suoi dipinti offre uno stile unico di paesaggi onirici, fondendo insieme surrealismo e fantasia con toni gotici o stravaganti, a seconda del suo stato d’animo. A ogni colpo di pennello, tesse insieme una storia. L’immaginazione prende il sopravvento e i suoi disegni prendono vita nel suo magico mondo fatto di sogni.

Shawna Erback...

12-Beaux tableaux de Shawna Erback

Shawna Erback

GOTHIC FANTASY by Shawna Erback

Shawna Erback

The Secret Window FINE ART PRINT Girl In Castle by Shawna Erback Dreamscapes

Shawna Erback

I suoi personaggi talvolta prendono ispirazione dalle fiabe…(adoro la sua interpretazione e la rielaborazione delle varie storie). Altri, invece, sono frutto della sua fantasia…ma è sempre presente una costante: la bambina girata di spalle, come volesse isolarsi nel suo mondo, nel suo stato d’animo, a volte triste e malinconico, altre carico di speranze, altre ancora bisognoso di dare amore e di riceverlo.

Ritroviamo spesso tra i suoi i amici più importanti “cuore fedele”, il leone e la giraffa. Il cuore: il motore dei sentimenti, che si spezza ma che si riaggiusta… Il leone: le guarda le spalle, ma è anche simbolo di coraggio, perchè l’amore è solo per i coraggiosi… La giraffa: ha il cuore lontano dai pensieri,ma allo stesso tempo, grazie al suo lungo collo, riesce a vedere oltre l’orizzonte…perchè c’è sempre speranza.

E’ straordinario come Shawna riesca ad esprimere i suoi sentimenti attraverso il disegno: mi ha colpito particolarmente la bambina che osserva la luna e le stelle e manda cuori al cielo come volesse farli arrivare al suo angelo… ❤

Vi lascio il link del suo sito, nel quale potete trovare altri bellissimi dipinti e qualche altra informazione sui suoi progetti: http://www.shawnaerback.com

“Qual è la cosa più importante da fare nella vita? Quella che stiamo facendo ora. Qualunque essa sia. Qual è la persona più importante nella nostra vita? Quella con cui siamo ora. Qual è la veduta più bella del mondo? Apri gli occhi e guarda”. (D. Brazier)

-Polly-

Shawna Erback is a Canadian artist with loyal collectors from around the world. Her art is featured in galleries, gift shops and on the walls of celebrity clients.

She started painting when she was a child, but started her journey to becoming a professional artist the Christmas of 2003, a month after the death of her father; In fact, many of her works are dedicated to him. Today is also a collaborator with DreamWorks Animation.

She offers a unique style of dreamscapes, blending together surrealism and fantasy with gothic or whimsical tones, depending on where her mood takes her. With each stroke of her brush, she weaves together a story. Imagination takes over and her drawings come to life in the mystical world of dreams.

Her characters sometimes take inspiration from the fairy tales … (I love her interpretation and reworking of various stories). Others, however, are fantasy’s characters … but there is always one constant: the little girl that showing her shoulders, as if to isolate herself in her world, in her state of mind, sometimes sad and melancholic, more full of hope, other still in need of love to give and to receive.

Often we find among her friends the most important “faithful heart”, the lion and giraffe. The heart: the engine of the feelings, which is broken but that readjusts … The lion looks at her back, but it is also a symbol of courage, because love is only for the brave … The giraffe: has the heart away from thoughts, but at the same time, thanks to its long neck, unable to see beyond the horizon … because there is always hope.

It ‘amazing how Shawna can express her feelings through drawing: I was particularly touched by the girl who looks at the moon and stars and sends hearts to the sky as if to let them get to her angel … ❤

I leave the link of her site, where you can find other wonderful paintings and some other information on its projects: http://www.shawnaerback.com

“What it is the most important thing to do in life? What we are doing now. Whatever it is. What is the most important person in our lives? The one with which we are now. What is the most beautiful view in the world? Open your eyes and watch. ” (D. Brazier)

-Polly-


La petite deco’

Oggi vi parlo di un’altra bravissima artista, Maria.

Ha iniziato a creare solo nel 2011, ma la sua è una passione che nasce ben prima e che la porta a frequentare l’ Accademia di Belle Arti di Firenze.

Sono entrata nella sua pagina facebook e mi sono trovata letteralmente nel paese delle meraviglie!

Le sue creazioni variano dalle paste polimeriche, all’altered art, allo scrapbooking, alle sculture, alle decorazioni…insomma…non sa proprio stare con le mani in mano!

Ma andiamo per ordine e spieghiamo brevemente il significato di questi paroloni…

PASTE POLIMERICHE: tutti ormai sappiamo cosa sono, ma rinfreschiamo un pò la memoria… sono paste modellabili a base di PVC (polivinilcloruro) e sono completamente atossiche. Si presentano sotto forma di panetti ed hanno l’aspetto e la consistenza della plastilina, ma al contrario di questa non seccano all’aria: sono termoindurenti, ovvero necessitano di una cottura per diventare dure. I diversi colori e i diversi tipi di paste sono tutti combinabili tra loro (ne sono un es. Fimo, Cernit…).

ALTERED ART: ovvero l’arte del riciclo! Altered significa cambiato, modificato e l’altered art consiste nel recupero decorativo di oggetti comuni e magari destinati ad essere buttati, per trasformarli in qualcosa di diverso.

SCRAPBOOKING: è un hobby che nasce dall’amore per il mondo della carta,  (scrapbook letteralmente significa “libro di ritagli”), come ad esempio l’arte di valorizzare le proprie fotografie negli album, creando collage con materiali diversi…

Ho scoperto cose nuove grazie a lei e il fatto che sia così versatile e capace non vi nego che mi fa scattare un pizzico (si fa per dire…) di invidia per la sua bravura, fantasia e tenacia!

E’ stata dura dover scegliere le foto che preferisco tra i suoi capolavori…eccone alcune (e osservate la cura e la perfezione dei dettagli!) :

Potrei andare avanti all’infinito, perchè le sua creazioni sono davvero tantissime…ma vi lascio i suoi contatti, così avrete modo di entrare voi stessi nel suo magico mondo rigorosamente e orgogliosamente handmade ed apprezzare il lavoro di chi, con tanta passione e costanza, realizza delle meravigliose opere d’arte.

https://www.facebook.com/pages/La-petite-deco
http://pinterest.com/lapetitedeco/ PINTEREST
http://www.deviantart.com/ DEV ART
https://www.etsy.com/it/shop/lapetitedeco shop

mail: alexiell@hotmail.it l

“Per me creare è vita, con qualsiasi materiale io abbia tra le mani. Sento il bisogno di esprimermi attraverso le cose.” (Maria)

Bacio, Polly ❤

pois…pois…pois……………..

vintage85   9dae6d58d9dd992d288c1d4377f34470   32043393-modello-tile-vettoriale-con-pois-neri-su-sfondo-grigio-per-la-decorazione-carta-da-parati

Io ADORO i pois!! Trovo che rendano tutto molto allegro e frizzante…

Diventano famosi grazie all’associazione casuale con una danza, la Polka. La nota danza di origine boema, nasce alla fine dell’Ottocento per poi diffondersi rapidamente in tutta Europa. La febbre della polka, che vive il suo apice dal 1840-1890, induce i produttori a cavalcare questa moda: coniano la frase Polka Dot e improvvisamente pois e polka sono ovunque. Cappelli, cravatte, gioielli e naturalmente, abiti.

Quando la Polka passa di moda i pois restano. Molti storici concordano sul fatto che la moda a pois come la conosciamo nasca alla fine del XIX secolo in Inghilterra, quando il dandy Beau Brummel lancia il trend di utilizzare sciarpe e cravatte a farfalla punteggiati con questa fantasia. Le donne, ovviamente, seguono subito il suo esempio. La tendenza si affievolisce negli anni Venti per poi riapparire timidamente negli anni Trenta.

Personaggi reali o della fantasia li adottano come segno distintivo, da Winston Churchill e Eleanor Roosevelt a Minnie Mouse, che nel 1928 fa il suo ingresso nel mondo Walt Disney, e altri personaggi di fumetti… perfino i super eroi.

Conquistano tutti: dalle dive come Marilyn Monroe, Audrey Hepburn e Brigitte Bardot alle casalinghe.

I primi colori di sfondo erano il nero, il blu, il rosso ed il bianco:

     

Non sono mai fuori moda, e anche quest’anno li abbiamo ritrovati in tante collezioni primavera/estate.
Vogliamo parlare dei pois bianchi sulle delicatissime tonalità pastello?
 –
Dovevo rifare le unghie, ero ispirata… e così, incapace di scegliere tra i tanti colori pastello, ho deciso di fare ogni unghia di un colore diverso, e devo dire che sono molto soddisfatta del risultato (si tratta di gel):
 wpid-2015-07-01-10.29.41.jpg.jpeg
Mi piacciono tantissimo anche le cosine per la casa:
E ovviamente…l’abbigliamento:
 
Alzi la mano chi non possiede almeno un capo a pois nel proprio armadio! E se non ce l’avete correte a comprarlo, visto che sono iniziati pure i saldi!
W I POISSSS!!
Polly ❤

Daniela Pupa Kawaii Jewels

 –
Oggi voglio dedicare il mio post a Daniela,  che ha fatto della sua passione un vero e proprio mestiere.
 –
Ha iniziato a lavorare la pasta polimerica nel lontano 1995, quindi la sua esperienza ventennale ha fatto sì che potesse realizzare le sue piccole opere d’arte così come le vedete nelle foto che ho postato sotto:  semplicemente perfette!
Tutte le sue creazioni sono realizzate interamente a mano senza l’uso di stampi (ad eccezione delle scritte su alcuni dolcetti): ebbene sì, persino gli occhi e le sopracciglia sono realizzati con le sue magiche manine!
Una standing ovation sarebbe doverosa solo per questo!
Di seguito riporto solo alcune tra le sue creazioni che mi hanno colpita e mi hanno fatta innamorare delle sue bamboline: alcune sono spunti presi dai cartoon degli anni 80/90, ma non solo…altri dalle principesse Disney, altri ancora sono opera della sua fantasia… e la ragazza ne ha da vendere!
 –

“ONCE UPON A TIME” COLLECTION

LE DOLLYCIOUS

CAMMEI “COUNTRY DOLLS”

 –

FATINE DEI FIORI

 –

LE PARIGINE

 –

ALTRE DOLLYCIOUS

 –

 BRACCIALI A TEMA

CAMMEI VARI

“SHE IS SO LOVELY”

 MEMOLE

 –

 ANCORA DOLLYCIOUS

 –

“SAILOR MOON CHIBI COLLECTION”

 

 ALICE IN WONDERLAND

E’ possibile acquistare i suoi bijoux presso i mercatini e le Fiere del Fumetto a cui Daniela è presente, oppure partecipando agli UP bijoux diponibili che organizza periodicamente sulla sua pagina facebook: https://www.facebook.com/danielapupajewels.
Tutte le informazioni le trovate qui: https://www.facebook.com/notes/435453906211.
Per chi non fosse iscritto a facebook e avesse bisogno di qualche informazione, è possibile scrivere a: daniela.pupa@libero.it.
L’arte di saper creare qualcosa con le proprie mani, di trasmettere emozioni con la propria creatività, grazie alla bravura affinata in tanti anni di impegno, pazienza e tenacia…si esprime nei dettagli curati con attenzione quasi maniacale in ogni personaggio di Daniela.
Quando qualcuno ci mette il cuore in quello che fa…beh, si vede!
 –
“In ogni attività creativa, colui che crea si fonde con la propria materia, che rappresenta il mondo che lo circonda. Sia che il contadino coltivi il grano o il pittore dipinga un quadro, in ogni tipo di lavoro creativo l’artefice e il suo oggetto diventano un’unica cosa: l’uomo si unisce col mondo nel processo di creazione.” (Erich Fromm)

Polly ❤

deviantART

deviantART è una comunità on line di artisti e aspiranti artisti che pubblicano (gratuitamente) le proprie creazioni come poesie, fotografie, disegni e molto altro ancora…

ho conosciuto questo sito grazie a Pinterest, un social network dedicato alla condivisione di fotografie, video ed immagini, a cui sono iscritta.

tra le mie bacheche ne ho intitolata una che si chiama: “cartoons e anime fan art”, in cui ho raccolto le tante immagini dei personaggi del mondo animato che ritengo tra le più belle mai viste prima, prese e condivise, appunto, su devianART.

tra i tanti soggetti sono rimasta ipnotizzata dalla bellezza di questi capolavori:

Pocahontas by sakimichan

Jessica Rabbit by Loputon.deviantart.com on @deviantART
Aurora
Ice-olated - Elsa (Disney's Frozen) by Carlo-Marcelo
#ANASTASIA
Snow White
#ariel
Megara

visitate il sito perchè i lavori degli artisti meritano davvero. la cosa che più mi piace è che i disegni sono tutti personalizzati secondo il punto di vista di ogni suo ideatore, che rende originale ogni sua creazione e ci dà la possibilità di vedere le cose attraverso i suoi occhi. ormai sapete quanto mi piaccioni i personaggi dei cartoni animati, in particolare quelli della Disney, i Manga e le Anime giapponesi… e qui c’è davvero un mondo da esplorare! vi lascio il link del sito: http://www.deviantart.com per farvi alcuni esempi, digitate sul tasto search: SAKIMICHAN, LOPUTON, PILLARA, MARTADEWINTER (questi sono i miei preferiti!). la bravura di queste persone è assurda… poi mi direte se non ho ragione! 🙂 Bacio, Polly